Come vi avevo già accennato sulla pagina facebook, oggi vi voglio parlare della stagione che è appena iniziata e no, non è la primavera, bensì la stagione dei matrimoni!

Coppie felici che coronano il loro sogno d’amore, spose iper attive con mille damigelle al seguito, amiche elettrizzate e… disperate!

Già, perché se il matrimonio è il momento più bello della vita di una donna (dicono), non è altrettanto per le invitate “costrette” a provare e scegliere con cura maniacale l’abito da indossare per la regale festa. Perché ci sono delle ferree e tacite regole da rispettare per ciò che riguarda l’outfit da matrimonio:

  • non bisogna essere più belle della sposa: indossare un abito più “importante” o appariscente di quello della prima donna vi farà risultare come la ragazza che vuole rubare l’attenzione e lo scettro. Meglio tagli e colori sobri, mentre se non riuscite a rinunciare ai colori accesi (specie se d’estate) questi vanno ponderati con attenzione!
  • non indossare lo stesso colore di abito della mamma/sorella/cognata della sposa perchè farebbe troppo effetto “brutta copia” così come sarebbe meglio evitare lo stesso color d’abito di un’altra inviata: evitiamo l’effetto damigelle bff
  • scegliete l’abito in base alla vostra corporatura: niente pizzi, macramè o trasparenze se avete un corpo “importante”, evitate gli abiti lunghi se madre natura non vi ha dato gambe chilometriche. Ricordate che per cadere nel cattivo gusto/trash il passo è piccolissimo

Dopo aver imparato a memoria queste tre semplici regole, vediamo come si mettono in pratica:

  • se avete un’altezza “nella media” (150-170 cm) optate per un abito lungo fino al ginocchio che esalta le gambe che sembreranno ancora più lunghe con delle decollete nude. La fantasia floreale è quella che va per la maggiore, per le più estrose l’abito corto si sposa a pennello con i colori accesi come il giallo e l’arancio (attenzione, però, alla sfumatura e agli accessori!)

  • se invece rientrate nella categoria che va da 170 cm in su potete scegliere abito lunghi, lunghissimi! I colori pastello sono quelli che preferisco 😉 Allo stesso modo potete optare per una jumpsuit che esalta la vostra figura longilinea.

 

Ogni outfit che si rispetti deve essere coordinato dagli accessori adatti: di questo ve ne parlerò nel prossimo post 😉

Speravo fosse una multa e invece era un invito ad un matrimonio.
(_Kymio_, Twitter)

Io vi aspetto, sempre qui!

Commenti

Inoltre vi consiglio di leggere...